Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Il terzo incomodo

Bloc-notes dal supplemento Staffetta Gas Liquidi

Il terzo incomodo

Da sette mesi è in ballo in Parlamento l'opportunità o meno per le Regioni di continuare ad imporre l'obbligo di dotare i nuovi impianti carburanti di almeno un prodotto gassoso a basse emissioni inquinanti.

Questa possibilità è in vigore dal 2008 (art. 83 bis comma 21 della legge 6 agosto 2008 n. 133) e da quel momento è stata sfruttata dalla maggior parte delle Regioni nell'intento di promuovere e valorizzare l'utilizzo dei carburanti alternativi nell'ambito dei loro poteri di programmazione dei territori e di perseguimento di una mobilità più sostenibile.

Eliminata dall'art. 22 del disegno di legge Concorrenza presentato dal Governo al Parlamento il 3 aprile scorso e riformulata dalla Camera (di fatto reintrodotta) in sede di prima lettura con l'art. 35 del testo approvato il 7 ottobre, con una formulazione che mira a contemperare le esigenze di sviluppo del mercato dei carburanti alternativi e la promozione della concorrenza, questa possibilità è ora di nuovo in discussione in sede di seconda lettura al Senato.

Con la scusa che non si deve impedire il libero gioco della concorrenza, la GDO lotta infatti per tornare all'art. 22: l'obbligo di un prodotto gassoso nei nuovi impianti rappresenterebbe infatti una sorta di “terzo incomodo” nella politica di apertura di nuovi impianti. Il suo invito al Senato è infatti finalizzato a non dare seguito a supposte istanze corporative, che avrebbero come scopo solo quello di introdurre normative a protezione di chi già opera nel mercato in posizione dominante.

Ignorando il fatto che oggi la rete carburanti non soffre di restrizioni concorrenziali e che gli operatori che hanno supportato la diffusione dei carburanti gassosi debbono poter contare su politiche di lungo periodo per far decollare la diffusione di veicoli meno inquinanti, per motivi imperativi di interesse pubblico, quali sono la sanità pubblica e la tutela ambientale.

News